[ BNPL per il Business ] Visa: la prevenzione delle frodi basata sull’AI può far risparmiare centinaia di milioni

Recenti studi dell’Autorità bancaria europea e dell’European Payments Council hanno evidenziato un aumento significativo dei livelli di frode nei pagamenti istantanei, a seguito della loro crescente popolarità: Visa ha annunciato che i suoi prodotti e servizi di intelligenza artificiale possono contribuire ad aumentare la fiducia nei pagamenti istantanei, individuando meglio le truffe e riducendo il rischio di frodi.

In un progetto pilota innovativo nel Regno Unito, Visa ha dimostrato come l’utilizzo della sua più recente tecnologia di intelligenza artificiale sia in grado di ridurre drasticamente i 600 milioni di sterline (700 milioni di euro) persi ogni anno a causa delle frodi. I risultati del progetto pilota annunciati di recente rivelano come Visa abbia identificato il 54% delle transazioni fraudolente che erano già passate attraverso i sofisticati sistemi di rilevamento delle frodi delle banche, suggerendo quanto la comprovata tecnologia di AI predittiva di Visa offra un importante contributo a questo settore in crescita e possa potenzialmente aiutare a risparmiare 330 milioni di sterline (380 milioni di euro) per i consumatori, le imprese e l’economia del Regno Unito.

La partnership pilota tra Visa e Pay.UK, che gestisce le operazioni di pagamento al dettaglio nel Regno Unito, ha analizzato miliardi di transazioni bancarie avvenute nel Paese (più del 50% delle transazioni annuali account to account nel Regno Unito), per un periodo di 12 mesi. L’innovativo sistema estende i successi ottenuti da Visa nel rilevamento delle frodi con carte di credito e di debito. Il tasso di frode sulla rete Visa a livello globale continua a essere tra i più bassi di tutte le forme di pagamento, sottolinea l’azienda. Ciò è il risultato dell’investimento di oltre 10 miliardi di dollari in tecnologia negli ultimi cinque anni, anche per ridurre le frodi e migliorare la sicurezza della rete. Solo nel 2023, Visa ha prevenuto in modo proattivo frodi per circa 30 miliardi di dollari a livello globale.

Visa mette ora a disposizione di tutte le banche in Italia un innovativo servizio di rilevamento real-time delle frodi: Visa Protect for A2A payments. Questa nuova tecnologia aiuterà a intercettare le transazioni sospette di frode in tempo reale, bloccando le truffe prima che il denaro lasci il conto bancario della persona colpita.

Stefano Stoppani, Country Manager di Visa, ha commentato: “I pagamenti istantanei stanno rapidamente crescendo in termini di popolarità, tuttavia è fondamentale che le persone e le aziende si sentano sicure ogni volta che pagano attraverso questa modalità e non cadano vittime di frodi. Siamo orgogliosi dei nostri risultati nel ridurre ai minimi storici le frodi nei pagamenti con carta. Ora stiamo mettendo a disposizione le nostre soluzioni di prevenzione delle frodi per combattere le minacce e le truffe nei pagamenti account to account e sappiamo che, insieme ai nostri clienti delle istituzioni finanziarie, possiamo contribuire ad accrescere la fiducia nei pagamenti istantanei e fare ancora di più la differenza nel mantenere i cittadini e le imprese italiane al sicuro dalle frodi.”

La tecnologia AI di Visa è in grado di analizzare miliardi di transazioni ogni anno, generando un punteggio di rischio che indica la probabilità che un pagamento account to account sia parte di un’attività fraudolenta, aiutando le banche a proteggere i propri clienti dal rischio di cadere vittime di truffe. Tutto ciò avviene in un batter d’occhio, senza alcun inconveniente in termini di velocità e affidabilità dei pagamenti account to account.

Questo nuovo servizio di prevenzione dei rischi e delle frodi basato sull’intelligenza artificiale è parte di Visa Protect, un’ampia suite di servizi a valore aggiunto di Visa che ha raggiunto quasi 250 prodotti in cinque categorie molto richieste: Acceptance, Advisory, Issuing, Open Banking e Risk, Identity.

 

(Fonte: 01Net)

#buynowpaylater #bnpl #b2b #ecommerce #openbanking #psd2
#fintech #future #credito #cashflow #Allianztrade #money #startups #innovation
#InnovazioneAziendale #PagamentiFlessibili #BusinessIntelligence
#InStore #PayLink #Allianztradeitalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *