[ BNPL per il Business ] In Italia una start up su due è in fase di crescita

L’Assintel report 2024 evidenzia un migliore posizionamento. Avanzano l’AI, piattaforme digitali e cloud.

È lo spaccato delle start up italiane. Guardano soprattutto al mercato B2B, quello dei servizi business e al settore Ict e una su due è nella fase di scale up. Nella maggioranza dei casi si tratta di piccole imprese, l’83% ha meno di 10 addetti e i due terzi meno di 5 soci e il 27% è nella fase di lancio commerciale. I due terzi puntano sul mercato B2B e ai segmenti Ict e prodotti e servizi business lavorano ex aequo il 38%, nell’area sanità, farmaceutica e biotech il 18%, nel manifatturiero circa il 17% per finire con un altro ex aequo per finanza e food and beverage entrambi al 17%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *