[ BNPL per il Business ] Acquisto auto: metà degli italiani sceglie il prestito, largo al BNPL nell’after sales

Quasi la metà degli italiani ricorre a un finanziamento per acquistare l’auto, solo il 4% sceglie il noleggio a lungo termine. Nel frattempo si fa spazio il Buy Now Pay Later per le spese accessorie nel post vendita. Ecco i risultati dell’Osservatorio Compass – Speciale Auto, presentato in occasione dell’Automotive Dealer Day di Verona.

Il credito al consumo traina il settore

Secondo L’Osservatorio, nonostante la metà degli italiani preferisca pagare l’auto al momento dell’acquisto (50%), l’altra metà si affida credito al consumo: il 46% degli italiani chiede infatti un finanziamento, segnando un +16% di erogazioni di credito rispetto al 2022, per un totale di oltre 23 miliardi di euro.

Una cifra, tra l’altro, che copre l’80% del mercato italiano del credito al consumo finalizzato, con un ticket medio per l’acquisto di auto nuove che si aggira attorno ai 19mila euro, una cifra supera i 16 miliardi di euro nello scorso anno. In aumento anche il valore dei finanziamenti per le auto usate (+8,4%).

La restante parte di italiani (4%) ricorre al noleggio a lungo termine: il servizio è conosciuto dal 65% degli automobilisti e le nuove generazioni lo valutano con maggiore attenzione al momento di cambiare autovettura.

E dopo l’acquisto?

Una volta acquistata un’automobile, per sostenere le spese accessorie e di manutenzione della propria vettura, si stanno facendo sempre più strada tra gli acquirenti soluzioni di Buy Now Pay Later. Il 73% degli italiani lo conosce e più della metà (56%) lo ritiene utile.

L’auto del futuro secondo gli italiani

Ma che cosa guida gli italiani nella scelta dell’automobile?

Per quanto riguarda l’alimentazione dei veicoli, l’ibrido resta l’opzione preferita, seguita dal carburante tradizionale. Chiude la fila il full electric, che potrebbe diventare più appetibile per 7 intervistati su 10 grazie agli incentivi statali.

Riscuotono interesse anche le innovazioni portate dell’Intelligenza Artificiale: sicurezza di guida, personalizzazione delle polizze assicurative e manutenzione; oltre che la segnalazione automatica di problematiche, a soluzioni di guida autonoma e nuove forme di assistenza vocale per la sicurezza al volante.

«Anche quest’anno si conferma il ruolo imprescindibile del credito al consumo nel sostenere le vendite nel settore automotive – commenta Luigi Pace, Direttore Centrale Marketing & Innovation di Compass.

In più la diversificazione delle soluzioni di acquisto apre spazi ulteriori sia al rinnovo del parco auto – per esempio con il noleggio a lungo termine – che al post-vendita con i modelli di BNPL. I dati dell’Osservatorio Compass evidenziano che non si tratta di soluzioni “passeggere” ma di trend in continua crescita, in particolare per essere più attrattivi verso le nuove generazioni. In questo quadro, Compass rappresenta un partner finanziario completo».

«Il noleggio a lungo termine è una formula con interessanti prospettive di sviluppo nel mercato dell’auto, ormai largamente conosciuta dagli italiani – commenta Antonio Manari, Direttore Generale di Compass Rent.

Tra chi ha intenzione di cambiare auto entro il 2025, sfiora il 40% la percentuale di quanti sono interessati a soluzioni di NLT, secondo le stime dell’Osservatorio Compass. Questo interesse è da ricercarsi nei vantaggi legati all’abbattimento dei costi iniziali e a non dover pensare a spese collaterali come bollo e assicurazione.

Compass Rent è oggi un alleato per i dealer, che possono soddisfare le esigenze dei propri clienti anche attraverso una formula alternativa alle classiche soluzioni di credito al consumo quanto per gli automobilisti, che apprezzano la possibilità di scegliere la loro nuova auto a fronte di una spesa mensile sempre certa anche in caso di imprevisti, aspetto particolarmente rilevante per Millenials e Gen X».

(Fonte: Osservatorio Compass – Speciale Auto)

#buynowpaylater #bnpl #b2b #ecommerce #openbanking #psd2
#fintech #future #credito #cashflow #Allianztrade #money #startups #innovation
#InnovazioneAziendale #PagamentiFlessibili #BusinessIntelligence
#InStore #PayLink #Allianztradeitalia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *