[BNPL for Business] AI in azienda: casi d’uso reali, consigli pratici e falsi miti

Con l’aiuto di due esperti, Federico della Bella di P4I e Alexio Cassani di FairMind, facciamo chiarezza sullo stato dell’arte delle applicazioni business di Intelligenza Artificiale: cosa si può davvero fare oggi, quali sono le problematiche più comuni e cosa, invece, è solo una credenza diffusa.

L’AI in azienda è sempre più utilizzata in vari ambiti, per ottimizzare i processi, migliorare l’esperienza clienti, automatizzare le Operations. Ma si tratta di un ambito ancora da esplorare, sul quale permane molta confusione. Per fare chiarezza e dare una visione concreta, basata sull’esperienze reali, abbiamo chiesto a due esperti di condividere la loro esperienza maturata nello sviluppo di progetti per i clienti, per soluzioni quali i chatbot, l’analisi di documenti, la generazione di report, lo sviluppo software, la Sentiment Analysis, il CRM Analytics, il Process Mining.

Oltre ad analizzare le soluzioni già in campo, insieme a loro parliamo anche dei requisiti necessari per poter sviluppare applicazioni e proviamo anche a sfatare qualche falso mito, ovvero a portare alla luce quello che non è possibile fare con le piattaforme AI attuali… almeno fino ad ora.

(Fonte: Networkdigitale360)

#buynowpaylater #bnpl #b2b #ecommerce #openbanking #psd2
#fintech #future #credito #cashflow #Allianztrade #money #startups #innovation
#InnovazioneAziendale #PagamentiFlessibili #BusinessIntelligence
#InStore #PayLink #Allianztradeitalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *